NdN Network Drammaturgia Nuova:

Capofila Residenza IDRA / Wonderland Festival

Partner CapoTrave/Kilowatt – promotore (Sansepolcro – AR), Campo Teatrale – promotore (Milano), triangolo scaleno teatro/Teatri di Vetro – promotore (Roma), OUTIS – Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea – promotore (Milano), Officina Culturale “DISTRETTO/CREATIVO”/20chiaviteatro – promotore (Civita Castellana – VT), RETablo – promotore (Catania), L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino – promotore (Mondaino – RN), Concentrica/ Teatro della Caduta – promotore (TO), Piccola Compagnia della Magnolia – promotore (Avigliana – TO), Residenza artistica Ilinxarium – promotore (Inzago – MI)

 

TUTOR: Francesco Niccolini

PERIODO: da gennaio 2018 a novembre 2019

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE: tramite selezione

NUMERO MAX PARTECIPANTI: 5

 

Network Drammaturgia Nuova seleziona cinque autori teatrali per partecipare a un progetto di accompagnamento e interscambio, finalizzato alla stesura di altrettanti testi teatrali.

 

MODALITÀ

Il percorso è articolato in quattro fasi:

  1. Bando: rivolto a drammaturghi professionisti. Si chiede ai candidati di inviare un testo su un tema a piacere. Il testo deve essere inedito e mai rappresentato, neanche parzialmente. Per la partecipazione al bando si richiede l’invio di una prima stesura di un testo completo sul quale gli autori siano intenzionati a lavorare, mettendolo in discussione, nel corso del progetto attraverso il confronto con il tutor, con gli altri autori ed infine con il pubblico. Il testo che si presenta a bando è dunque obbligatoriamente lo stesso sul quale poi si lavorerà nel corso del progetto. La giuria, composta dai promotori del Network e dal tutor decreterà i 5 autori partecipanti al progetto.
  2. Tutoraggio: si terranno tre momenti d’incontro tra il tutor e i 5 drammaturghi selezionati in forma di residenza intensiva avente come finalità il lavoro sul testo presentato; una prima residenza si terrà a inizio gennaio 2018, una seconda a inizio febbraio e una terza a metà aprile 2018. Nel restante periodo di lavoro sui testi il tutoraggio avviene per via telematica. È previsto inoltre un momento di lettura pubblica di estratti dei 5 testi che avrà luogo presso Campo Teatrale a giugno 2018 e che sarà fatta dagli allievi del corso di Lettura di Campo Teatrale. In occasione delle letture non sarà possibile garantire corrispondenza di genere, età e provenienza geografica tra interpreti ed esigenze del testo. La funzione della lettura scenica è di essere un’occasione di valorizzazione dei testi inediti e di apertura del progetto nei confronti del pubblico e del territorio. La lettura pubblica dei testi non sarà in alcun modo criterio per la valutazione da parte della giuria della scelta del testo vincitore.
  3. Produzione: la giuria (composta dai promotori del Network) sceglierà il testo vincitore tra i 5 prodotti in fase di tutoraggio, dopo aver letto le versioni integrali prodotte nel corso delle residenze. Il testo vincitore avrà la possibilità di essere realizzato in forma di mise en espace, se ritenuto meritevole, attraverso la pubblicazione di un bando indirizzato alle compagnie italiane.
  4. Diffusione: il testo verrà presentato al pubblico con piccolo format, ovvero presentazione (autore e/o tutor) + mise en espace nei seguenti teatri e festival: Kilowatt Festival (AR), Wonderland Festival (BS), Tramedautore (MI), Concentrica (TO), Residenza Ilinxarium (MI) e, da confermare, Teatri di Vetro (RM) e Officina Culturale 20chiaviteatro (VT).

 

TEMPISTICA

2017
a.
31 luglio 2017: apertura bando
b. 23 settembre 2017 alle ore 16.00: chiusura bando. I materiali vanno inviati unicamente in formato digitale PDF. Le e-mail ricevute verranno archiviate e verrà data a tutte conferma di ricezione. In assenza di conferma di ricezione i materiali inviati sono da intendersi non pervenuti.
c. 6 novembre 2017: pubblicazione dei nomi dei 5 drammaturghi selezionati sul sito di NdN http://www.networkdrammaturgianuova.it/

2018
d. 8-12 gennaio 2018 > prima residenza presso Retablo (CT)
e. 1-4 febbraio 2018 > seconda residenza presso Piccolo Teatro della Magnolia (Avigliana – TO)
f. 10-14 aprile 2018 > terza residenza presso L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino (RN)
g. 30 aprile 2018 – consegna testi finiti ed estratti per le letture a Campo Teatrale
h. fine giugno 2018: lettura pubblica a Campo Teatrale (MI)
i. fine giugno 2018: scelta e pubblicazione del testo vincitore
l. luglio 2018: apertura bando per la mise en espace
m. settembre 2018: chiusura bando per la mise en espace
n. ottobre 2018: scelta della compagnia per la mise en espace
o. novembre 2018 – aprile 2019: produzione (6 mesi)

2019circuitazione nelle piazze sopraindicate

La presenza dei 5 drammaturghi selezionati è OBBLIGATORIA nei passaggi: d., e., f., h.. È in fase di verifica la possibilità per gli autori selezionati di assistere, in fase di lavorazione del testo, a delle letture dei propri elaborati effettuate dagli attori della scuola di Campo Teatrale. Condizioni e periodi restano da definire.

 

MODALITÀ DI SELEZIONE

Per partecipare alla selezione è necessario inviare, entro e non oltre le ore 16.00 del 23 settembre 2017, tramite e- mail, al seguente indirizzo [email protected] all’attenzione di Laura Bertini, specificando nell’oggetto della mail BANDO NdN 2018-19:

  •   un curriculum dettagliato,
  •   una breve lettera motivazionale,
  •   la prima stesura di un testo completo (non inferiore alle 5 cartelle) inedito e mai rappresentato 
precedentemente neanche in forma parziale. Il testo sarà lo stesso su cui gli autori selezionati dovranno obbligatoriamente lavorare nell’ambito del progetto.

I materiali che verranno inviati dopo il 23 settembre 2017 non verranno in nessun caso presi in considerazione.

Entro il 6 novembre 2018 verranno pubblicati sul sito internet qui indicato i nominativi dei 5 drammaturghi selezionati http://www.networkdrammaturgianuova.it/.

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE 
I 5 autori selezionati parteciperanno al progetto a titolo gratuito. Al termine del percorso ad ogni autore verrà riconosciuto un rimborso delle spese sostenute fino ad un massimo di € 350 complessive rimborsabili dietro presentazione dei giustificativi di spesa. Una volta confermata la propria adesione, gli autori saranno tenuti a rispettare le regole di partecipazione del suddetto bando che prevede, nello specifico, il vincolo della propria presenza nelle fasi sopraindicate, se non per comprovati motivi di salute e gravi cause di forza maggiore (repliche di spettacoli non sono ritenute cause di forza maggiore), pena la mancata copertura della quota spese prevista (350 euro). Le spese di viaggio sostenute oltre il limite dei sopraddetti € 350 sono a carico degli autori, sarà invece possibile usufruire dell’alloggio nelle strutture delle residenze. 
La partecipazione a questo bando dà automaticamente il consenso ad un’eventuale pubblicazione dei testi.

 

CONDUZIONE

Francesco Niccolini
Laureato in Storia dello Spettacolo all’Università di Firenze. Diplomato in Patafisica Involontaria al Collegium Pataphysicum Mediolanense.
Come drammaturgo, da molti anni lavora, studia e scrive con Marco Paolini e insieme a lui ha realizzato molti lavori. Ha scritto testi e spettacoli per Roberto Abbiati, Banda Osiris, Alessandro Benvenuti, Anna Bonaiuto, Antonio Catalano, Giuseppe Cederna, Roberto Citran, Laura Curino, Angela Finocchiaro, Arnoldo Foà, Sandro Lombardi, Sebastiano Lo Monaco, Daria Paoletta, Fabrizio Saccomanno, Massimo Schuster. Alcuni dei suoi spettacoli sono stati rappresentati in molti paesi d’Europa, in Africa, Stati Uniti e in Asia con alcune delle più importanti compagnie italiane, francesi e belghe, fra cui Aldes, Dirk, Diaghilev, Factory Compagnia Transadriatica, Fattore K, Femme Theatrale, JoleFilm, Kanterstrasse, Koreja, La città del Teatro, SiciliaTeatro, Sosta Palmizi, Thalassia, Théâtre de l’Arc-en-Terre, Théâtre Vidy.
Nella sua carriera ha vinto diversi premi: nel 2017 il festival I Teatri del Sacro con Giobbe, interpretato da Roberto Anglisani, nel 2016 il premio Flaiano e il premio Persefone con I Duellanti e il premio Teatro Nudo Teresa Pomodoro con Paladini di Francia. Nel 2015 con André e Dorine il festival Festebà, con una giuria tutta composta di bambini, e con Corrispondenze e con Per Obbedienza (due spettacoli diversissimi tra loro, uno di teatro danza e l’altro di narrazione) il festival dei Teatri del Sacro. Con La Grande Foresta ha vinto il premio Eolo 2013 come migliore novità. Con Paladini di Francia ha vinto il Premio della Critica 2009, il Premio Eolo 2009; con Vita d’Adriano il premio Enriquez per la drammaturgia 2009; con Canto per Falluja il premio Enriquez per il teatro civile 2009; con Doctor Frankenstein il premio al miglior attore protagonista al festival internazionale Fadjr di Teheran. La versione di Storia d’amore e alberi interpretata da Luigi d’Elia si è classificata terza al premio Eolo 2011.
Dal 2007 ha allargato la propria attività alla documentaristica, per la Televisione Svizzera Italiana, per alcuni produttori e registi italiani indipendenti, e per il cinema, collaborando al soggetto e alla sceneggiatura di un film dedicato alla guerra in Iraq, Angeli distratti, diretto da Gianluca Arcopinto. Con il regista algerino Mohammed Soudani ha scritto il film Lionel (AmkaFilm 2010). Ha collaborato alla sceneggiatura della serie tv Arthur, regia di Nick Rusconi, RSI 2015.
Ha collaborato con Radio3 e la trasmissione Tre colori, premio Flaiano 2011 come miglior trasmissione radiofonica. Per la Radio Svizzera Italiana ha scritto racconti e documentari radiofonici.

 

Contatti e info:
Residenza IDRA
Via Moretto, 78 – 25121 – Brescia
[email protected] 030.291592- 339 2968449

 

Bando NDN 2018 – 2019