Bando NDN 2015 – 2016

postato in: Senza categoria | 0

NDN – NETWORK DRAMMATURGIA NUOVA

Bando 2015 – 2016

TUTOR: Michele Santeramo

PERIODO: Da maggio 2015 a novembre 2016

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE: tramite selezione

NUMERO MAX PARTECIPANTI: 5

Network Drammaturgia Nuova seleziona cinque autori teatrali per partecipare a un progetto di accompagnamento e interscambio, finalizzato alla stesura di altrettanti testi teatrali.

MODALITA’

Il percorso è articolato in quattro fasi:

  1. Bando: rivolto a drammaturghi professionisti. Si chiede ai candidati di inviare un testo su un tema a piacere. Il testo deve essere inedito e mai rappresentato, neanche parzialmente. La giuria, composta dai promotori del Network, decreterà una rosa di primi selezionati tra tutti i candidati e un’ulteriore scrematura porterà alla selezione di un massimo di 5 autori.
  2. Tutoraggio: si terranno due momenti d’incontro tra il tutor e i 5 drammaturghi selezionati in forma di residenza intensivaavente come finalità la produzione di un nuovo testo a partire dalla bozza o dal testo inviato per la selezione; una prima residenza si terrà a inizio progetto e una seconda a 2/3 del progetto. Nel restante periodo di stesura dei testi il tutoraggio avviene per via telematica.
  3. Produzione: la giuria (composta dai promotori del Network) sceglierà il testo vincitore tra i 5 prodotti in fase di tutoraggio, dopo aver assistito alla lettura in pubblico dei medesimi, che avverrà nell’ambito del Wonderland Festival a Brescia. Il testo vincitore avrà la possibilità di essere realizzato in forma di mise en espace se ritenuto meritevole. A insindacabile discrezione dei promotori la scelta dell’artista emergente che curerà la mise en espace.
  4. Diffusione: il testo verrà presentato al pubblico con piccolo format, ovvero presentazione (autore e tutor) + mise en espace.

TEMPISTICA (2 anni)

2015

  1. 16 gennaio 2015: uscita bando
  2. 7 marzo alle ore 16.00: chiusura bando. I materiali vanno inviati unicamente in formato digitale PDF. Le e-mail ricevute verranno archiviate e verrà data a tutte conferma di ricezione. In assenza di conferma di ricezione i materiali inviati sono da intendersi non pervenuti.
  3. 10 aprile: pubblicazione dei nomi dei 5 drammaturghi selezionati sul sito di NdNhttp://www.networkdrammaturgianuova.it/
  4. 28-31 maggio: prima residenza intensiva presso Residenza Idra a Brescia
  5. 16 – 20 settembre: seconda residenza intensiva presso L’arboreto – Teatro Dimora a Mondaino (RN)
  6. Seconda settimana di novembre: lettura pubblica nell’ambito del Wonderland Festival a Brescia dei testi prodotti in fase di tutoraggio.
  7. Dicembre: proclamazione del testo vincitore.
  8. Dicembre: scelta del performer che si occuperà della mise en espace

2016

  1. Gennaio – Aprile: messa in produzione della mise en espace
  2. da Maggio: debutto e repliche della mise en espace che si terranno a Kilowatt Festival (SanSepolcro), Teatri di Vetro (Roma), Outis e Campo Teatrale (Milano), Retablo Teatro (Catania), Interno5 (Napoli), L’arboreto – Teatro Dimora (Mondaino), Concentrica (Torino).

La presenza dei 5 drammaturghi selezionati è OBBLIGATORIA nei passaggi: d., e., f., i., l.

MODALITA’ DI SELEZIONE

Per partecipare alla selezione è necessario inviare, entro e non oltre il 7 marzo 2015, tramite email, al seguente indirizzo [email protected] all’attenzione di Gaia Ricci, specificando nell’oggetto della mail BANDO NdN 2015-16:

  • un curriculum dettagliato,
  • una breve lettera motivazionale,
  • un testo inedito e mai rappresentato precedentemente neanche in forma parziale (anche in forma di bozza non inferiore alle 5 cartelle)

I materiali che verranno inviati dopo il 7 marzo 2015 non verranno in nessun caso presi in considerazione.

Entro il 10 aprile 2015 verranno pubblicati sul sito internet qui indicato i nominativi dei 5 drammaturghi selezionati http://www.networkdrammaturgianuova.it/ (fa fede unicamente il sito internet, si prega di non telefonare ai nostri uffici per avere informazioni riguardanti i risultati della selezione).

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

 

I 5 autori selezionati parteciperanno al progetto a titolo gratuito. Al termine del percorso verrà dato ad ogni autore un rimborso di 200 euro una tantum. Una volta confermata la propria adesione, gli autori saranno tenuti a rispettare le regole di partecipazione del suddetto bando che prevede, nello specifico, il vincolo della propria presenza nelle fasi sopraindicate, se non per comprovati motivi di salute e gravi cause di forza maggiore (repliche di spettacoli non sono ritenute cause di forza maggiore), pena la mancata copertura della quota spese prevista (200 euro).

CONDUZIONE

Michele Santeramo

Finalista nel 2014 al premio UBU come Migliore Novità Italiana per lo spettacolo “Il Guaritore”.
Vince nel 2014 il premio Hystrio alla drammaturgia.
Scrive, nel 2014, “Alla Luce”, per la regia di Roberto Bacci e la produzione di “Fondazione Pontedera Teatro”.
Pubblica nel 2014 il romanzo “LA RIVINCITA” edito da Baldini e Castoldi.§
Vince nel 2013 il Premio Associazione Nazionale Critici di Teatro (ANCT), nel 2011 vince il Premio Riccione per il Teatro con il testo “Il Guaritore”.
Del 2013 è il testo “LA PRIMA CENA”.
Del 2012 è il testo “LA RIVINCITA” (produzione Teatro Minimo), in scena con la regia di Leo Muscato nella stagione 2012/2013 al Teatro Valle di Roma, al Teatro i di Milano e in altre “piazze” prestigiose.
Nel 2012 scrive e produce “Storia d’amore e di calcio”.
E’ autore di testi teatrali messi in scena da diverse compagnie in ambito nazionale, (tra gli altri Il Barone dei PorciRadio Bunker, KonfineL’ultima pietra).
Per Teatro Minimo, compagnia fondata nel 2001 con Michele Sinisi, è autore e regista di: Accadueò, vincitore del premio Voci dell’Anima 2004Vico Angelo custodeMurgiaspettacolo Generazione Scenario 2003Konfine con il quale vince la selezione Enzimi 2003.
E’ autore di sceneggiature per cortometraggi (Anyway Be, prodotto da Cinema Sud per la regia di Cesare Fragnelli; il Cielo della Domenica – regia Ermes di Salvia).
Scrive per Oda Teatro di Foggia “Sacco e Vanzetti, loro malgrado”, prodotto in collaborazione con la Regione Puglia, è autore e interprete di Cirano dal Cyrano de Bergerac di Rostand, è autore de Il Sogno degli Artigiani da Shakespeare.
Pubblica per Edizioni Corsare Konfine e altre divertenti tragedie, per Edizioni Torre di NebbiaTeatro minimo e per Editoria & Spettacolo Sacco e Vanzetti, loro malgrado. Per il progetto PIC INTERREG IIIA GRECIA-ITALIA 2000-2006 “Terre Parlanti: Colloqui tra le Terre di Puglia e Grecia” scrive Iupiter, un film teatrale su missili e bombe atomiche. Nel 2008 pubblica nel volumeSenza Corpo, edito dalla casa editrice Minimum Fax, il testo Il Cattivodi cui curerà la regia per Teatro Minimo.
Nel 2009 scrive Sequestro all’italiana, produzione Teatro Minimo, finalista al Premio Riccione per il Teatro 2009, pubblicato sulla rivista Hystrio n. 2/10.
Del 2010 è il testo Le Scarpe prodotto da Teatro Minimo e Fondazione Pontedera Teatro, in coproduzione con Teatri Abitati, Festival Castel dei Mondi, Comune di Andria.
Tiene laboratori di drammaturgia.